venerdì 1 gennaio 2021

Litanie del Sacro Cuore di Gesù

Nel Sacro Cuore di Cristo
la sintesi di tutti i misteri della nostra fede

(Giovanni Paolo II, Angelus 1 luglio 1984)
Durante tutto il mese di giugno la Chiesa mette davanti a noi i misteri del Cuore di Gesù, Dio-Uomo. Questi misteri sono enunziati in modo penetrante nelle Litanie del Sacratissimo Cuore, che possono essere cantate, possono essere recitate, ma soprattutto debbono essere meditate. Tutti questi misteri sono stati proposti nella loro globalità dalla liturgia della solennità del Sacratissimo Cuore.
Ecco le parole di San Giovanni Apostolo: "Non siamo stati noi ad amare Dio, ma è lui che ha amato noi e ha mandato il suo Figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati"... (1 Gv 4, 10) "perché noi avessimo la vita per lui" (1 Gv 4, 9).
V'è qui la sintesi di tutti i misteri nascosti nel Cuore del Figlio di Dio: l'amore "preveniente" l'amore "soddisfattorio" - l'amore vivificante.
Questo Cuore pulsa con il sangue umano, che è stato versato sulla Croce. Questo Cuore pulsa con tutto l'inesauribile amore che è eternamente in Dio. Con questo amore esso è sempre aperto verso di noi, attraverso la ferita che vi ha aperto la lancia del centurione sulla Croce.
"Se Dio ci ha amato, anche noi dobbiamo amarci gli uni gli altri". L'Amore fa nascere l'amore, sprigiona l'amore e si realizza mediante l'amore. Ciascuna particella di vero amore nel cuore umano ha in sé qualcosa di ciò di cui il Cuore del Dio-Uomo è colmo senza limiti.
Perciò Egli chiede a noi nella liturgia della solennità del Sacratissimo Cuore: "Venite a me voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me".
Tu, o Madre di Cristo, che hai ubbidito per prima a questa chiamata, insegnaci ad aprire i nostri cuori dell'Amore che è nel Cuore di Gesù, come tu gli hai aperto il Cuore sin dal primo "fiat". E come l'hai aperto sempre. Insegnaci, Madre, ad essere in intimità, nella verità e nell'amore, con il Cuore divino del tuo Figlio.
* * *
Litanie del Sacro Cuore di Gesù

Kyrie, eléison.
Christe, eléison.
Kýrie, eléison.

Christe, audi nos.
Christe, exáudi nos.

Pater de cáelis, Deus, miserére nobis.
Fili, redémptor mundi, Deus, R.
Spíritus Sancte, Deus, R.
Sancta Trínitas, unus Deus, R.
Cor Iésu, fílii Patris aetérni, miserere nobis
Cor Iésu, in sinu Vírginis matris a Spíritu
Sancto formátum, R.
Cor Iésu, Verbo Dei substantiáliter unítum, R.

Cor Iésu, maiestátis infinítae, R.
Cor Iésu, templum Dei sanctum, R.
Cor Iésu, tabernáculum Altíssimi, R.
Cor Iésu, domus Dei et porta cáeli, R.
Cor Iésu, fornax ardens caritátis, R.
Cor Iésu, iustítiae et amóris receptáculum, R. Cor Iésu, bonitáte et amóre plenum, R.
Cor Iésu, virtútum ómnium abýssus, R.
Cor Iésu, omni láude digníssimum, R.
Cor Iésu, rex et centrum ómnium córdium, R. Cor Iésu, in quo sunt omnes thesáuri
sapiéntiae et sciéntiae, R.
Cor Iésu, in quo hábitat omnis plenitúdo divinitátis, R.
Cor Iésu, in quo Pater sibi bene complácuit, R.
Cor Iésu, de cúius plenitúdine omnes nos accépimus, R.
Cor Iésu, desidérium cóllium aeternórum, R.
Cor Iésu, pátiens et múltae misericórdiae, R.
Cor Iésu, dives in omnes qui ínvocant te, R.
Cor Iésu, fons vítae et sanctitátis, R.
Cor Iésu, propitiátio pro peccátis nostris, R.
Cor Iésu, saturátum oppróbriis, R.
Cor Iésu, attrítum propter scélera nostra, R.
Cor Iésu, usque ad mortem
obóediens factum, R.
Cor Iésu, láncea perforátum, R.
Cor Iésu, fons totíus consolatiónis, R.
Cor Iésu, vita et resurréctio nostra, R.
 Cor Iésu, pax et reconciliátio nostra, R.
Cor Iésu, víctima peccatórum, R.
Cor Iésu, salus in te sperántium, R.
Cor Iésu, spes in te moriéntium, R.
Cor Iésu, delíciae sanctórum ómnium, R.

Agnus Dei, qui tollis peccáta mundi,
parce nobis, Dómine.
Agnus Dei, qui tollis peccáta mundi,
exáudi nos, Dómine.
Agnus Dei, qui tollis peccáta mundi,
miserére nobis.



Iésu, mitis et húmilis corde,
fac cor nostrum secúndum cor tuum.

Orémus. Omnípotens sempitérne Deus,
réspice in cor dilectíssimi Fílii tui, et
in láudes et satisfactiónes quas in nómine peccatórum tibi persólvit, iísque
misericórdiam tuam peténtibus tu véniam concéde placátus, in nómine eiúsdem Fílii tui Iésu Christi.  Qui tecum vivit et regnat in sáecula saeculórum. Amen
Signore, pietà
Cristo, pietà
Signore, pietà

Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici

Padre celeste, Dio - abbi pietà di noi
Figlio redentore del mondo, Dio, R.
Spirito Santo, Dio , R.
Santa Trinità, unico Dio , R.

Cuore di Gesù, Figlio dell'Eterno Padre , R.
Cuore di Gesù, formato dallo Spirito Santo nel seno della Vergine-Madre, R.
Cuore di Gesù, sostanzialmente unito al Verbo di Dio, R.
Cuore di Gesù, maestà infinita, R.
Cuore di Gesù, tempio santo di Dio, R.
Cuore di Gesù, tabernacolo dell'Altissimo, R.
Cuore di Gesù, casa di Dio e porta del cielo, R.
Cuore di Gesù, fornace ardente di carità, R.
Cuore di Gesù, santuario di giustizia e di carità, R.
 Cuore di Gesù, traboccante di bontà e di amore, R.
Cuore di Gesù, abisso di tutte le virtù, R.
Cuore di Gesù, degnissimo di ogni lode, R.
Cuore di Gesù, re e centro di tutti i cuori, R.
Cuore di Gesù, in cui si trovano tutti i tesori di sapienza e di scienza, R.
Cuore di Gesù, in cui abita tutta la pienezza della divinità, R.
Cuore di Gesù, in cui il Padre si compiacque, R.
Cuore di Gesù, dalla cui pienezza noi tutti abbiamo attinto, R.
Cuore di Gesù, desiderio dei colli eterni, R.
Cuore di Gesù, paziente e immensamente misericordioso, R.
Cuore di Gesù, generoso verso tutti quelli che ti invocano, R.
Cuore di Gesù, fonte di vita e di santità , R.
Cuore di Gesù, ricolmato di oltraggi, R.
Cuore di Gesù, propiziazione per nostri peccati, R.
Cuore di Gesù, spezzato dai nostri peccati, R.
Cuore di Gesù, obbediente fino alla morte, R.
Cuore di Gesù, trafitto dalla lancia, R.
Cuore di Gesù, fonte di ogni consolazione, R.
Cuore di Gesù, vita e risurrezione nostra, R.
Cuore di Gesù, pace e riconciliazione nostra, R.
Cuore di Gesù, vittima dei peccatori, R.
Cuore di Gesù, salvezza di chi spera in te, R.
Cuore di Gesù, speranza di quanti muoiono in te, R.
Cuore di Gesù, felicità di tutti i santi, R.

Agnello dì Dio che prendi su di te i peccati del mondo - perdonaci, Signore
Agnello di Dio che prendi su di te i peccati del mondo - esaudiscici, Signore
Agnello di Dio che prendi su di te i peccati del mondo - abbi pietà di noi

Gesù. mite e umile di cuore:
rendi il cuore nostro simile al tuo

Preghiamo.
Dio onnipotente ed eterno, volgi lo sguardo al Cuore del tuo dilettissimo Figlio ed alle lodi ed alle soddisfazioni che egli a Te dà per i peccatori. E, a coloro che domandano la tua misericordia, perdona nel nome del Tuo Figlio Gesù. Egli che, Dio, vive e regna con Te in unità con lo Spirito Santo, Dio, nei secoli dei secoli. Amen.

Nessun commento:

Posta un commento