domenica 3 gennaio 2021

Litanie Lauretane

Origini
Santa Maria in Domnica -  Qui il mio battesimo
L'appellativo "lauretane" non indica il luogo di origine di queste litanie mariane, ma il luogo che le rese celebri: Loreto. Le litanie alla Madonna sono più antiche e fu la fama del santuario di Loreto a diffonderle tra i fedeli. Oggi sono una delle preghiere più popolari alla Madre di Gesù.
I primi formulari di litanie mariane sono documentati a partire dalla seconda metà del secolo XII e derivano dallo sviluppo del nucleo mariano delle litanie dei santi, nate agli inizi del III secolo. Il più antico formulario da cui derivano le litanie che prenderanno il nome di "lauretane" dal santuario della Santa Casa di Loreto, in cui si cantavano agli inizi del XVI secolo, è un codice manoscritto della Biblioteca Nazionale di Parigi che contiene 73 invocazioni, (Paris, Nat. 5267), tra cui Flos virginitatis (= Fiore di verginità), Forma sanctitatis (= Modello di santità), Hymnus cælorum (= Inno dei cieli), Luctus infernorum (= Lutto dell'inferno), oltre alle invocazioni attualmente in uso.
Le 66 invocazioni mariane riportate nel citato scritto parigino hanno già la struttura delle litanie lauretane e sono disposte in modo simile a quelle del formulario di Loreto. La struttura è la seguente: si inizia con tre invocazioni riprese dalle litanie dei santi (Sancta Maria, Sancta Dei Genitrix, Sancta Virgo Virginum), seguono un gruppo di undici invocazioni in cui Maria è considerata come "madre" (Mater), quindi quattro invocazioni come "maestra" (Magistra), gruppo sparito nelle attuali litanie lauretane, otto invocazioni in cui la Madonna viene considerata come "vergine" (Virgo), ventisei titoli simbolici di origine fondamentalmente biblica, e infine tredici invocazioni a Maria Regina (Regina). I vari titoli con cui la Vergine veniva invocata derivano da testi liturgici, da autori coevi, dalle omelie del periodo di Carlo Magno, con collegamenti a testi più antichi: Giovanni Geometra (X sec.), Venanzio Fortunato (530 c.-660 d.C.), l'inno Akathistos, Efrem il Siro (306 c.-372).

* * *
Litanie Lauretane
Kyrie, elèison - Kyrie elèison
Christe, elèison - Christe elèison
Kyrie, elèison - Kyrie elèison
Christe, àudi nos - Christe, àudi nos
Christe, exàudi nos - Christe, exàudi nos
Pàter de caelis, Deus - miserère nobis
Fìli Redèmptor mundi, Deus - ...
Spìritus Sàncte, Deus - ...
Sancta Trìnitas, ùnus Deus -
Sancta Marìa - ora pro nobis
Sancta Dèi Gènetrix - ...
Sancta Vìrgo vìrginum - ...
Mater Christi -
Mater Ecclesiae -
Mater divìnae gratiae -
Mater purissima -
Mater castissima -
Mater inviolata -
Mater intemerata -
Mater amabilis -
Mater admirabilis -
Mater boni consìlii -
Mater Creatòris -
Mater Salvatòris -
Mater misericòrdiae -
Virgo prudentissima -
Virgo veneranda -
Virgo praedicanda -
Virgo pòtens -
Virgo clèmens -
Virgo fidèlis -
Spèculum iustìtiae - ora pro nobis
Sèdes sapiéntiae -
Causa nòstrae laetìtiae -
Vas spirituale -
Vas honorabile -
Vas insìgne devotiònis -
Rosa mystica -
Turris davìdica -
Turris ebùrnea -
Domus àurea -
Foèderis arca -
Iànua caeli -
Stella matutina -
Sàlus informòrum -
Refùgium peccatòrum -
Consolatrix afflictòrum -
Auxìlium christianòrum -
Regina angelòrum -
Regina patriarchàrum -
Regina prophetàrum -
Regina apostolòrum -
Regina màrtyrum -
Regina confessòrum -
Regina vìrginum -
Regina sanctòrum òmnium -
Regina sine labe originali concepta -
Regina in caelum assùmpta -
Regina sacratìssimi Rosarii -
Regina pacis -
Regina familiae -
Regina delle Vittorie -

Agnus Dei, qui tollis peccata mundi,
parce nobis, Domine
Agnus Dei, qui tollis peccata mundi,
exaudi nos, Domine.
Agnus Dei, qui tollis peccata mundi, miserere nobis.

R. Ora pro nobis, sancta Dei Genitrix,
V. Ut digni efficiamur promissionibus Christi.

Oremus
Concede nos famulos tuos, quaesumus, Domine Deus, perpetua
mentis et corporis sanitate gaudere: et, gloriosa beatae Mariae semper Virginis intercessione, a praesenti liberari tristitia,
et aeterna perfrui laetitia. Per Christum Dominum nostrum. Amen.

Sub tuum praesidium confugimus,
Sancta Dei Genitrix; nostras deprecationes ne dispicias in necessitatibus nostris,
sed a periculis cunctis libera nos semper, Virgo gloriosa et benedicta.
Signore pietà
Cristo pietà
Ssignore pietà
Cristo ascoltaci
Cristo esaudiscici
Padre del Cielo, Dio - pietà di noi
Figlio, Redentore del Mondo, Dio - ...
Spirito Santo, Dio - ...
Santa Trinità, unico Dio - ...
Santa Maria - prega per noi
Santa Madre di Dio - ...
Santa Vergine delle vergini - ...
Madre di Cristo -
Madre della Chiesa -
Madre della divina grazia -
Madre purissima -
Madre castissima -
Madre sempre vergine -
Madre immacolata -
Madre degna d’amore -
Madre ammirabile -
Madre del buon consiglio -
Madre del Creatore -
Madre del Salvatore -
Madre di Misericordia -
Vergine prudentissima -
Vergine degna di onore -
Vergine degna di lode -
Vergine potente -
Vergine clemente -
Vergine fedele -
Specchio della giustizia -
Sede della sapienza -
Causa della nostra letizia -
Tempio dello Spirito Santo -
Tabernacolo dell’eterna gloria -
Dimora tutta consacrata a Dio -
Rosa mistica -
Torre di Davide -
Torre d’avorio (potente contro il male) -
Casa d’oro -
Arca dell’alleanza -
Porta del cielo -
Stella del mattino -
Salute degli infermi -
Rifugio dei peccatori -
Consolatrice degli afflitti -
Aiuto dei cristiani -
Regina degli Angeli -
Regina dei Patriarchi -
Regina dei Profeti -
Regina degli Apostoli -
Regina dei Martiri -
Regina dei veri cristiani -
Regina dei Vergini -
Regina di tutti i Santi -
Regina concepita senza peccato originale -
Regina assunta in cielo -
Regina del Santo Rosario -
Regina della pace -
Regina della famiglia -
Regina delle Vittorie -

Agnello di Dio, che prendi su di te i peccati del mondo perdonaci, Signore
Agnello di Dio, che prendi su di te i peccati del mondo esaudiscici, Signore
Agnello di Dio, che prendi su di te i peccati del mondo abbi pietà di noi.

P. Prega per noi, Santa Madre di Dio.
A. Affinché siamo fatti degni secondo le promesse di Cristo.

Concedi ai tuoi fedeli, Signore Dio nostro,
di godere sempre la salute del corpo e dello spirito; e, per la gloriosa intercessione di Maria santissima, sempre vergine, salvaci dai mali che ora ci rattristano e guidaci alla gioia senza fine. Per Cristo nostro Signore.
Amen.

Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio,
Santa Madre di Dio; non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova,
ma liberaci da ogni pericolo,
o Vergine gloriosa e benedetta.

Nessun commento:

Posta un commento